Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

Caffè Scientifico


Agli eventi climatici estremi rispondiamo con dati e previsioni

Scritto da Maddalena Vario Il . Inserito in caffè scientifico . Visite: 684

Agli eventi climatici estremi rispondiamo con dati e previsioni

Con la decisione di trasferire il data centre del Centro meteo europeo ECMWF a Bologna, nel 2020 anche l’Italia giocherà un ruolo chiave nelle previsioni su scala mondiale

Siamo a Reading, cittadina a pochi chilometri da Londra: da un lato della strada uno scenario tipico inglese con le sue caratteristiche case con giardino sotto un cielo carico di nuvole, dall’altro un cancello dal quale si intravedono delle bandiere e un enorme edificio che ospita il più prestigioso centro a livello mondiale per le previsioni meteorologiche a medio termine: stiamo parlando di ECMWF, European Center Medium Weather Forecast, organizzazione intergovernativa fondata nel 1975 (oggi conta 34 Stati membri), con la missione di andare oltre le previsioni meteorologiche allora erano limitate a due giorni.

Inside the forecast

Scritto da Maddalena Vario Il . Inserito in caffè scientifico . Visite: 558

Inside the forecast

Come si lavora a EMCWF per produrre una previsione meteo e cosa cambierà con il data centre di Bologna? Lo abbiamo chiesto a Umberto Modigliani, vice-direttore del Dipartimento Forecast

GARR News - Testata semestrale registrata al Tribunale di Roma: n. 243/2009 del 21 luglio 2009

Il contenuto di questo sito è rilasciato, tranne dove altrimenti indicato,
secondo i termini della licenza Creative Commons attribuzione - Non commerciale Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

GARR News è edito da Consortium GARR, La rete Italiana dell'Università e della Ricerca


GARR News n°21 - inverno 2020 - Tiratura: 11.000 copie - Chiuso in redazione: 19 dicembre 2019
Redazione GARR News
Hanno collaborato a questo numero:Claudio Barchesi, Alex Barchiesi, Paolo Bolletta, Sandro Calmanti, Alberto Colla, Valeria De Paola, Chantal Dunikowski, Marco Ferrazzoli, Marco Galliani, Corrado Giustozzi, Mara Gualandi, Paola Inverardi, Lucia Mona, Laura Moretti, Giuseppina Pappalardo, Claudio Pisa, Vincenzo Rizi, Biagio Tagliaferro


 

Abbiamo 82 visitatori e nessun utente online