Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Informativa sulla privacy

CNR :: Nuovi confini per il .it
CNR :: Nuovi confini per il .it

CNR :: Nuovi confini per il .it

| Claudio Barchesi | la voce della comunità
Articolo letto 4758 volte
#LaRicercaComunica

Dal 3 novembre i domini italiani allargano i propri confini.

L'Istituto di informatica e telematica del Cnr di Pisa, che gestisce il Registro dei nomi internet del CCTDL .it, a partire dal 3 novembre 2014, ha esteso a tutti i Paesi dell'UE la possibilità di registrare domini italiani nelle lingue di appartenenza.

Già nel 2011, con l'introduzione degli Idn (Internationalized Domain Names), il Registro aveva messo l'accento ai domini .it, permettendo di registrare nomi a dominio con lettere accentate e caratteri non latini. Il Registro.it, che continua a crescere, ha oggi superato le 2 milioni e 700mila registrazioni, ed è il quinto country code top level domain a livello europeo (e il nono del mondo) per numero di domini registrati. Gli utenti finali potranno rivolgersi al loro Registrar per informazioni e disponibilità di registrazione. Per le università e gli enti di ricerca il servizio di registrazione è gestito gratuitamente dal GARR-NIC

www.registro.it

GARR NEWS N° 11 - Dicembre 2014


Archivio GARR NEWS