Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

il filo || 7/2018

Scritto da Federico Ruggieri Il . Inserito in Editoriale . Visite: 169

Federico Ruggieri

Cari lettori,
Benvenuti al numero estivo di GARR NEWS.
In questo numero parleremo di un argomento di cui si dibatte molto ovvero di Industria 4.0, e ve la racconteremo dal nostro punto di vista, ovvero quello degli istituti di ricerca e delle università che GARR collega.

Facciamo chiarezza, non si tratta di una rivoluzione, ma siamo dinanzi ad un cambiamento continuo. Quello che è veramente cambiato rispetto all’automazione della prima rivoluzione industriale che abbiamo studiato nei banchi di scuola è che le macchine ora sono connesse tra loro, producono esse stesse dati e fanno parte di un sistema complesso.

Big Data, Internet of Things, machine learning, tutto ci riporta alla produzione di dati e infatti il mondo non ha mai prodotto tanti dati come oggi. In questo scenario la loro trasmissione diventa strategica ed è assolutamente necessario che la rete cambi per far fronte a queste nuove esigenze. Ma come dev’essere la rete del futuro? GARR l’ha pensata come una rete agile, flessibile, resiliente, che tenda progressivamente all’automazione. Abbiamo cominciato a lavorarci su e in questo numero vi aggiorneremo sugli importanti passi che stiamo facendo.

Come conseguenza delle trasformazioni che stiamo vivendo sia a livello tecnologico che a livello di abitudini e stili di vita, quello che è emerso dal confronto con la nostra comunità su questi temi è che solo la formazione potrà fare davvero la differenza tra quello che sarà un cambiamento subìto e quello che sarà un cambiamento sostenibile che porterà benessere a tutti.

E sempre a proposito di dati, ospiteremo un intervento di Antonello Soro, Presidente dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali, riguardo allo scottante e quanto mai attuale tema dei Big Data e privacy, vi racconteremo del nuovo progetto della Commissione europea per una dorsale europea della ricerca molto più stabile e ridondante e vi aggiorneremo su molti altri temi di grande attualità. Leggeteci e lo scoprirete.

Buona lettura!

GARR News - Testata semestrale registrata al Tribunale di Roma: n. 243/2009 del 21 luglio 2009

Il contenuto di questo sito è rilasciato, tranne dove altrimenti indicato,
secondo i termini della licenza Creative Commons attribuzione - Non commerciale Condividi allo stesso modo 3.0 Italia

GARR News è edito da Consortium GARR, La rete Italiana dell'Università e della Ricerca


GARR News n°18 - luglio 2018 - Tiratura: 10.000 copie - Chiuso in redazione: 23 luglio 2018
Redazione GARR News
Hanno collaborato a questo numero: Giuseppe Attardi, Claudio Barchesi, Alex Barchiesi, Paolo Bolletta, Antonella Bozzi, Alberto Colla, Luigi Cordisco, Andrea Corleto, Marco Ferrazzoli, Elena Foglia Franke, Elisa Gamberoni, Americo Gervasi, Alessandro Girardi, Mara Gualandi, Silvia Malesardi, Marcello Maggiora, Pasquale Mandato, Silvia Mattoni, Laura Moretti, Eleonora Napolitano, Mario Reale, Andrea Salvati, Marisa Serafini, Davide Vaghetti, Massimo Valiante, Giancarlo Viola, Gloria Vuagnin


 

Abbiamo 55 visitatori e nessun utente online