Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Informativa sulla privacy

  • Home
  • La voce della comunità

la voce della comunità

L’università si riscopre online

L’università si riscopre online

| Carlo Volpe

Soluzioni d’emergenza, scelte strategiche e l’importanza delle competenze tecniche. Come ha reagito l’università italiana alla prova della pandemia

DaD: dall’emergenza all’opportunità

DaD: dall’emergenza all’opportunità

| Marta Mieli

La pandemia ci ha chiusi in casa ma ha liberato la voglia di innovazione di molti docenti: ecco l’esperienza del Liceo Varrone

Studiare il cambiamento per coltivare il futuro

Studiare il cambiamento per coltivare il futuro

| Elis Bertazzon

MED-GOLD, servizi climatici per un’agricoltura mediterranea sostenibile

INGV

Coronavirus: il supercomputer ENEA per la ricerca scientifica su farmaci e vaccini

| Ufficio Stampa ENEA
#LaRicercaComunica

Per contribuire alla ricerca in atto sul Covid-19, ENEA ha deciso di mettere a disposizione gratuitamente della comunità scientifica pubblica e privata, la propria infrastruttura di calcolo ad alte prestazioni HPC CRESCO6, operativa presso il Centro di Portici (Napoli).

INFN

Simulazioni biomolecolari: primi risultati di Sibylla Biotech

| Ufficio Stampa INFN
#LaRicercaComunica

Sibylla Biotech, spin-off dell’INFN e delle Università di Trento e Perugia, ha pubblicato su ArXiv i primi risultati delle simulazioni biomolecolari avviate in marzo grazie alle 30.000 unità di calcolo messe a disposizione dall’INFN.

CNR

OpenAIRE per Covid-19: dal Cnr un repository per i risultati della ricerca

| Ufficio Stampa CNR
#LaRicercaComunica

OpenAIRE, l’infrastruttura della Commissione Europea per l’Open Access di cui il Cnr è coordinatore tecnologico, promuove uno Scientific Gateway per raccogliere i prodotti della ricerca relativi a Covid-19.

INAF

Nuove lenti gravitazionali prese nella rete … neurale

| Ufficio Stampa INAF
#LaRicercaComunica

Come scovare in modo automatico le lenti gravitazionali sparse nell’universo? Xiaosheng Huang della University of San Francisco e il suo team ci ha provato addestrando una rete neurale artificiale.

GARR NEWS N° 22 - estate 2020

Archivio GARR NEWS